migliorare un seno poco attraente

Modi per migliorare un seno poco attraente

Ogni volta che ci si guarda allo specchio si vive un momento di contatto estremo con la parte più esterna di se stessi; ci si osserva e questo genera reazioni e sentimenti contrastanti.

C’è infatti chi è soddisfatto di quello che vede e si sorride, c’è poi chi non riesce a smettere di guardare un unico difetto ed imperfezione, perdendosi il piacere di apprezzare le parti più belle del proprio aspetto. Questo piccolo difetto possono essere dei denti non perfettamente dritti, dei fianchi un po’ sporgenti, delle mani troppo grosse e sproporzionate oppure un seno poco attraente, perché troppo piccolo o poco tonico per esempio. Quello che non bisogna mai dimenticare è che c’è sempre una soluzione, più o meno facile da realizzare, ma c’è sempre.

Come rendere il proprio seno più attraente

I primi accorgimenti da adottare mentre si mette in pratica la soluzione prescelta per migliorare un seno poco attraente sono sicuramente quelli di mantenere una posizione corretta, tenere le spalle e la schiena dritte ed evitare di ingobbirsi e poi usare un reggiseno che valorizzi le proprie forme senza comunque esagerare, che faccia sentire a proprio agio insomma.

Poi è buona abitudine svolgere dei semplici esercizi, anche a casa, per rafforzare il petto, la schiena e le braccia con movimenti ripetuti e mirati; per ottenere dei risultati soddisfacenti non basta farli per due settimane, ma bisogna continuare. Inoltre, un altro aspetto importantissimo è l’uso di creme per curare la pelle ed evitarne l’invecchiamento eccessivo, così da dare vigore anche al seno; è utilissima anche l’applicazione costante di impacchi casalinghi, come quello ottenuto dall’infuso di timo, rosmarino e serpolino, oppure i massaggi fatti con l’ausilio dell’olio di mandorle o quello di Argan. Non ti resta che scegliere quale tipo di rimedio fa per te ed iniziare ad usarlo.